Questo sito utilizza dei cookies interni per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione accetti la policy sui cookies.
In caso contrario, ti invitiamo ad abbandonare la navigazione di questo sito.

65. Buon anno a te

Buon anno a te,

buon anno a me,

a quelli di Rho,

a quelli di Cuorgnè

alla gallina

che fa coccodè,

al malatino

che dice trentatré,

alle belle figlie

di Madama Dorè,

ai bottoni del gilè,

a tutti, ma non alla mosca tsè-tsè

e a quello che pensa

soltanto per sé.