Questo sito utilizza dei cookies interni per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione accetti la policy sui cookies.
In caso contrario, ti invitiamo ad abbandonare la navigazione di questo sito.

40. Filastrocca delle parole

Filastrocca delle parole:

si faccia avanti chi ne vuole.

Di parole ho la testa piena,

con dentro “la luna” e “la balena”.

C’è qualche parola un poco bisbetica:

“peronospera” , “aritmetica”…

Ma le più belle le ho nel cuore,

le sento battere: “mamma”, “amore”.

Ci sono parole per gli amici:

“Buongiorno, buon anno, siate felici”,

parole belle e parole buone

per ogni sorta di persone.

La più cattiva di tutta la terra

è una parola che odio: “guerra”.

Per cancellarla senza pietà

gomma abbastanza si troverà.