Questo sito utilizza dei cookies interni per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione accetti la policy sui cookies.
In caso contrario, ti invitiamo ad abbandonare la navigazione di questo sito.

News 2017

Ludobus a Borgo San Giacomo!

Domenica 3 dicembre dalle ore 14,00 in poi Saltabanco ha fatto animazione alla festa delle associazioni e del volontariato di Borgo San Giacomo, in piazza, proponendo diversi giochi della tradizione del Ludobus di Saltabanco. Il freddo ci ha accompagnati durante il pomeriggio, ma il sole ci ha permesso di far divertire tutti i presenti, grandi i piccoli. Si ringraziano gli organizzatori!

 

Si conclude la festa dei diritti 2017 a Gussago

Oggi giovedì 23 novembre si chiude la festa dei diritti dei bambini 2017 alla scuola A. Moro di Gussago. Quindici classi coinvolte, 346 bambini che hanno fatto questa festa sul tema del diritto al futuro. Un futuro che va garantito, un futuro che ci impegna tutti per difendere e prendersi cura della nostra madre terra, l'unica che può garantire futuro a tutti sulla terra. I bambini hanno costruito il girasole del sistema solare e nelle classi hanno approfondito la convenzione ONU del 1989. Saltabanco collabora con questa scuola per difendere e diffondere i diritti dei bambini, per dire ai molti adulti che hanno il compito (l'obbligo...) di organizzare e programmare attività coerenti con la convenzione ONU. Hanno l'obbligo di conoscerla, non come fanno certi amministratori che la deridono pure! Viva il 20 novembre!

 

Festa dei diritti a Capriano del Colle!

Presso la scuola Primaria di Capriano del Colle, festa dei diritti dei bambini 2017; tema di quest'anno: "diritto al futuro". Due classi seconde coinvolte su questo percorso importante per tutti. Dal diritto accompagnato dal dovere perchè senza aiuti nessuno può proseguire ed avanzare. Il diritto senza il suo amico dovere non potrebbe esistere, ma anche tutte le nostre parti senza la loro controparte potrebbero proseguire i loro viaggi! Dentro ogni individuo ci stanno le coppie che formano una persona, senza questi fondamentali complementi il futuro diventerebbe sempre più incerto e irraggiungibile. I bambini e le bambine delle due classi hanno fatto il laboratorio del sole/luna, il chiaro e lo scuro, il bello e il brutto, il felice e l'infelice, il maschile ed il femminile, il freddo ed il caldo, e tutto quello che potrebbe emergere da questo gioco sul nostro futuro ante/poste/futurantico. Il futuro è un diritto per ogni essere vivente, obbliga tutti a difendere la nostra madre terra, senza la quale ogni futuro diventa irraggiungibile. Sole, luna, terra, universo..... Che viaggio fantastico nel nostro incredibile universo fatto di soli, stelle e un incredibile presenza di giovani forme che desiderano esprimersi per quello che sono! Viva il 20 novembre! Abbasso chi non lo riconosce!!! E si vergogni pure!

 

Clicca qui per vedere il Nazionale! 

Conclusa la festa dei diritti 2017 a Castel Mella!

Oggi lunedì 20 novembre 2017 si chiusa la festa dei diritti dei bambini alla scuola Primaria di Castel Mella. Quattro classi, 2 quarte e 2 seconde (circa 100 bambini....), che hanno svolto attività con il paracadute dei diritti, in particolare sul diritto al gioco. Il gioco che diventa sempre più importante in questo mondo e questa società che desertificano ogni giorno gli spazi ludici! Saltabanco offre questi appuntamenti perchè il gioco è futuro! Diritto al gioco è diritto al futuro!

Clicca qui per vedere il sito Nazionale!

 

Prosegue la festa dei diritti 2017 a Castel Mella!

Giovedì 16 novembre nel pomeriggio prosegue la festa dei diritti dei bambini 2017 presso la scuola Primaria di Castel Mella, classe seconda. Giochi col paracadute dei diritti offerto a 5 classi della scuola, le seconde e le terze. Lunedì 20 novembre si concluderà questo percorso col paracadute. Saltabanco offre questi appuntamenti con l'intento di stimolare la scuola a riconoscere la convenzione O.N.U. e le sue potenzialità educative e sociali. Questo compito spetta pure a tutti gli amministratori locali, regionali e nazionali, ci spiace dirlo: questi amministratori non solo non fanno molto, ma non conoscono neppure quella convenzione! Che peccato! che delusione! 

Clicca qui per vedere il Nazionale!