Questo sito utilizza dei cookies interni per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione accetti la policy sui cookies.
In caso contrario, ti invitiamo ad abbandonare la navigazione di questo sito.

36. Parole nuove

Io conosco un signore

che inventa parole nuove.

Per esempio ha inventato

lo “spennello”,

che serve per disfare

un quadro se non è bello.

Ha inventato l’ ”anticappello”

( per le persone che

non sentono freddo nella testa);

che fanno tornare subito il sole,

e molte altre parole

di grande utilità

in campagna e in città.

 

Ora ha in mente di inventare

il verbo “ litigare”,

per dividere i tipi letichino

e trasformare i nemici

in buoni vicini.

finora quel verbo

gli è venuto maluccio, non funziona.

Ma lui non si sgomenta,

ogni giorno ritenta

e prima o poi di certo troverà

la parola per mettere d’accordo

tutta l’umanità.