Questo sito utilizza dei cookies interni per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione accetti la policy sui cookies.
In caso contrario, ti invitiamo ad abbandonare la navigazione di questo sito.

18. La lettera

- O fattorino in motoretta,

dove corri con tanta fretta?

 

- Corro a portare di volata

una lettera raccomandata.

- O fattorino, corri diritto,

nella lettera cosa c’è scritto?

 

- C’è scritto: “Guardi che domattina

non deve venire in officina;

 

può starsene a letto fin che vuole…”

- O fattorino, che dolci parole…

 

 

- Aspetta, aspetta, non ho terminato.

Qui dice ancora: “Licenziato!”.

 

C’è l’indirizzo… - Non serve quello:

ogni operaio è mio fratello.

 

Il destinatario non conta perché

Quella lettera è anche per me.

 

E tu prestaci, o fattorino,

la matita che hai nel taschino:

 

noi sulla busta, chiaramente,

ci riscriveremo: “ Respinto al mittente!”.